SEZIONE CULTURALE

Ritorna

 

Lo spettacolo della Modernità

Sabato 28 novembre 2015

Circolare nr 02/2015

 

 

Ore 06.30 partenza dal Parking Bassano di Vicenza dei Partecipanti  via autostrada; possibilità di raccogliere persone a Padova Ovest e si prosegue quindi per Bologna e Forlì. Sosta lungo il percorso.

Ore 10.00 circa incontro con la guida e visita alla cittadina romagnola: S.Mercuriale, Duomo e Piazza Maggiore.

Ore 11:20 (1° turno) e 11:40 (2° turno)  ingresso riservato alla Mostra  “Boldini - Lo spettacolo della Modernità”.  

La rassegna vuole essere una rivisitazione dell’opera di Giovanni Boldini (Ferrara 1842- Parigi 1931), pittore assai noto che visse a Parigi per 50 anni. In particolare nella mostra si indagherà sulle opere meno conosciute del pittore (fra cui anche i disegni) e si confronterà la sua sorprendente e ammirata pittura con quella di artisti macchiaioli e non della sua generazione. Verrà così evidenziata la modernità di una forma espressiva che pur non rinunciando al classico, ha cercato di indagare anche sull’aspetto psicologico dei personaggi raffigurati.

Al termine della visita pranzo (facoltativo) a Forlimpopoli  presso il famoso Ristorante di Casa Artusi.

Quindi partenza con guida alla volta di Predappio e visita panoramica di questa cittadina, famosa per aver dato i natali a Benito Mussolini e dove sono sepolte le spoglie del Duce.

Ore 17.00 circa partenza via autostrada per il rientro a casa.

 

Quote di partecipazione: Con minimo 35 persone € 75,00 senza pranzo € 50,00 

La quota comprende:

- Viaggio in pullman Gran Turismo dotato di tutti i comfort.

- Pranzo in ristorante (facoltativo; menù di massima): Sformato di funghi su fonduta di porcini e pesto rosso

Bis di primi: Tortelli di ricotta conditi burro e cacio + Pappardelle all’aretina – Petto di vitella di latte ripieno e Finocchi colla balsamella – Torta di ricotta – Acqua minerale e vino

- Servizio guida intera giornata (+ 2^ guida per la Mostra)

- Ingresso alla Mostra “Boldini – Lo spettacolo della Modernità”  (radioguide comprese)

 

Referente del Circolo: Carlo Pepe tel. 335/7387664

 

Mattinata Vicentina

Sabato 8 novembre 2014

Circolare nr 71/2014

 

 

In occasione delle commemorazioni del centenario dell'inizio della Prima Guerra Mondiale, il Circolo propone ai propri Soci una giornata dedicata al ricordo sia con una testimonianza diretta da parte di uno storico sia con una coinvolgente versione teatrale.

Questo il programma:

ore 9,30 arrivo al Museo del Risorgimento di Vicenza con propri mezzi.

Come da tradizione è prevista una sosta ristoro per coloro che arriveranno a piedi, alle ore 8,30 (appuntamento con qualsiasi tempo, alle ore 8,10 alle Scalette) al Ristorante Bar Al Pellegrino di Monte Berico con una splendida tazza di cioccolato e savoiardi.

ore 9,45 Il dottor Mauro Passarin, sovrintendente del Museo del Risorgimento e Resistenza di Vicenza, presenterà il suo ultimo lavoro sulla storia della Prima Guerra Mondiale con riferimento ai fatti accaduti nel territorio vicentino.

Ore 10,30 circa avrà luogo il "Teatro Concerto" un progetto di Titino Carrara, Giorgia Antonelli, Calicanto in "Il fuoco nel cuore - Il Tenente, la Giseta e il Mulo"

Al termine in occasione della Giornata Provinciale del Bacalà alla vicentina, ci sarà (facoltativa) una degustazione della prelibata pietanza delle nostre tradizioni presso il Ristorante Al Pellegrino.

Quote di partecipazione:

  • Solo Museo (conferenza e teatro)    Tutti i Soci: € 10,00     Studenti (figli di Soci) gratis

  • Programma completo                       Tutti i Soci: € 28,00     Studenti (figli di Soci) € 20,00

Prenotazioni entro il 25 ottobre e fino al completamento dei 100 posti disponibili presso l'Auditorio del Museo.

 

Referente del Circolo: Carlo Pepe tel. 335/7387664

 

XXVI Festival Nazionale "Maschera d'Oro"

Teatro San Marco - Vicenza

Circolare nr 10/2014

 

 

Anche per quest’anno il Circolo di Vicenza ha rinnovato la Convenzione con F.I.T.A. Veneto al fine di proporre l’acquisto a prezzo ridotto degli abbonamenti e dei biglietti relativi al 26° Festival Nazionale “Maschera d’Oro” che anche per quest’anno vedrà la fase finale al Teatro San Marco di Vicenza, dove si esibiranno le sette Compagnie finaliste, selezionate tra le 71 partecipanti. 

La “Maschera d’Oro” è una rassegna teatrale nazionale riservata alle Compagnie amatoriali di tutte le Federazioni e, oltre a vantare l’alto patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e il sostegno della Regione Veneto, è stata insignita dal Presidente della Repubblica di una targa di benemerenza per l’impegno a favore della cultura. 

L’abbonamento consentirà l’ingresso al teatro con posto riservato numerato per assistere ad otto spettacoli – le sette compagnie finaliste più la Serata di Gala per le premiazioni come più avanti specificato. 

 

Abbonamento € 55,00   anziché  € 65,00                   Biglietto € 8,00 anziché € 9,50

  

             Sia gli abbonamenti che i biglietti per i singoli spettacoli potranno essere prenotati direttamente presso la sede di Vicenza della F.I.T.A. dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13 ai seguenti numeri telefonici 0444/323837 e 0444/324907 chiedendo del sig. Giuliano Dai Zotti. La riduzione verrà applicata alla semplice presentazione della tessera del Circolo.

 

 

Visita alla mostra " - Storia del paesaggio dal Seicento al Novecento

Bologna - 24 marzo 2014

Circolare nr 3/2014

 

Referente Maurizio Bisollo cell. 333 6840668

Una occasione unica e irripetibile per ammirare un grande capolavoro di Vermeer che ha ispirato libri e film; e attorno a quest’opera, molti altri capolavori da Rembrandt a Hals, da Steen a Ter Borch e anche un secondo Vermeer. Tutto il grande Seicento Olandese in un’unica mostra ( durata visita guidata 1 ora circa ).

 

Siamo costretti a proporre questa uscita culturale in giorno feriale in quanto già dai primi di novembre i giorni festivi erano stati tutti prenotati.  Poiché dobbiamo pagare entro breve tempo la visita, preghiamo gli interessati a prenotare in fretta per darci un’idea sul numero dei partecipanti.

Programma:

 -        Ore 07.00 partenza da Parking Bassano ( dietro lo stadio di Vicenza ) in autopullman granturismo

 -        Ore. 09.15 incontro con la guida e visita al capoluogo emiliano: Piazza Maggiore, la Fontana di Nettuno, la Cattedrale, le Torri Pendenti, la chiesa di San Petronio, ecc..

-        Ore 12.30 pranzo libero

-        Ore 14.20 – 14.40 entrate alla mostra

-        Ore 17.00 partenza per il rientro a Vicenza

 

Note organizzative:

  • Programma

  •  -        Ore 07.00 partenza da Parking Bassano ( dietro lo stadio di Vicenza ) in autopullman granturismo

     -        Ore. 09.15 incontro con la guida e visita al capoluogo emiliano: Piazza Maggiore, la Fontana di Nettuno, la Cattedrale, le Torri Pendenti, la chiesa di San Petronio, ecc..

    -        Ore 12.30 pranzo libero

    -        Ore 14.20 – 14.40 entrate alla mostra

    -        Ore 17.00 partenza per il rientro a Vicenza

  • Costo: La quota è di € 38 per i Soci ordinari e € 43 per i Soci aggregati.

  • Prenotazione : urgentissima

 

Verso Monet - Storia del paesaggio dal Seicento al Novecento

Vicenza - Basilica Palladiana       7 - 14 - 21 marzo 2014

Circolare nr 2/2014

 

Referente Maurizio Bisollo cell. 333 6840668

Dopo la sua conclusione al Palazzo della Gran Guardia a Verona, la mostra “Verso Monet - storia del paesaggio dal Seicento al Novecento” viene nuovamente allestita a Vicenza, nella magnifica sede della Basilica Palladiana, dal 22 febbraio al 4 maggio 2014.  Facendo ricorso a oltre novanta dipinti e a dieci preziosi disegni provenienti come sempre da alcuni tra i maggiori musei del mondo, e da alcune preziose collezioni private, la mostra sarà divisa in cinque sezioni, che descriveranno i momenti fondamentali legati alla narrazione della natura come fatto autonomo e indipendente rispetto all’inserimento delle figure. Insomma, quella sorta di emancipazione dell’immagine quando il paesaggio non è più visto come semplice fondale scenografico, ma campeggia quale divinità assoluta e dominante.

Il nostro Circolo, nell’intento di soddisfare le attese dei propri iscritti appassionati d’arte, ha provveduto a prenotare più visite guidate alla mostra che si preannuncia come il più rilevante evento culturale dell’anno. Tali visite sono riservate ai soci ordinarie e aggregati ed ai loro familiari.

 

I nostri giorni di visita sono:

  • 14 -  21  marzo alle ore 18.15

  • 7 – 14 - 21  marzo alle ore 18.30

  • 7 marzo 2013 ore 17.45  visita riservata ai bambini sotto ai 12 anni (anche accompagnati da adulti)(da 0 a 6 anni gratis)

 

Note organizzative:

  • Ognuna delle nostre visite è riservata a 25 partecipanti. Qualora le richieste superino il numero totale previsto, dopo l’esaurimento dei posti provvederemo a compilare una lista d’attesa e ad effettuare ulteriori prenotazioni, comunicando agli iscritti la data della visita che sarà necessariamente diversa da quelle indicate nella presente circolare.

  • Modalità di partecipazione: Ritrovo sotto la Torre dei Bissari 15 minuti prima della visita - Formazione dei gruppi - Visita guidata.

  • Costo: La quota è di € 15 per gli adulti e € 12 per i ragazzi da 6 a 12 anni.

  • Prenotazione : La prenotazione è impegnativa e deve pervenire entro lunedì 3 febbraio 2013

 

 

 

Attività anno sociale 2013

 

Circolare nr 53

 

Il nostro annuale appuntamento novembrino ci porterà quest’anno a visitare due siti di grande interesse storico/culturale e soprattutto luoghi della tradizione e della più pregnante vicentinità. Con la simpaticissima, professionale e sapientissima prof. Patrizia Muroni (ri)scopriremo la Chiesa di San Vincenzo (patrono della Città), la Chiesa dei Servi e annesso Oratorio. 

Questo il programma:

Quote di partecipazione a persona: Soci Ordinari - € 17,00  Familiari e Soci Aggregati -€ 19,00 Ragazzi fino a 12 anni - GRATIS (solo se figli di soci)

 

Il pranzo prevede: un piatto di polenta e bacalà alla vicentina (quello consigliato dalla Confraternita), una fetta di Putana, acqua, vino e caffè. Ai ragazzi un piatto di pasta asciutta (al sugo, in bianco o al ragù).

 

La quota comprende:un caffè al Garibaldi - visite guidate come da programma - pranzo

 

Partecipazione massima consentita n. 30 persone (compresi i ragazzi).

Iscrizioni entro il 5 novembre.

Referente del Circolo: Carlo Pepe tel. 335/7387664

 

 

 

Circolare nr 18

 

Dopo la prima simpaticissima serata al Bar Menti nella quale il “dotto” Damiano Ponzio ci ha condotti per mano alla (ri)scoperta della storia della Basilica di San Felice tra ghiotti bocconcini ed ottimi calici di vini locali, eccoci alla seconda puntata nella quale incrementiamo la degustazione di piatti tipici e allarghiamo la ricerca storica.

 

Bigoli, Sardee e Archeologia - Vicenza e dintorni in epoca romana - Storia, ghiottoneria e archeologia a cura del dr. Damiano Ponzio

Bar Menti, Via Legione Antonini Vicenza - Sabato 27 marzo ore 20,00

 

Per necessità organizzative la serata è consentita a massimo 20 persone. In caso di prenotazioni superiori, farà fede l’ora di spedizione della mail e, ad eventuali interessati, verrà comunicata una data successiva per la ripetizione della serata.

 

Costo - € 10,00 Soci Ordinari  -€ 12,00 Soci Aggregati

Prenotazioni urgenti, entro il 24 marzo 2013. Serata riservata esclusivamente ai Soci

Referente del Circolo: Damiano Ponzio 0444/202734

 

 

 

 

Circolare nr 6

 

Il Circolo riprende il ciclo degli appuntamenti culturali proponendo ai Soci un' interessante incontro sul tema  :

 

" IL COMPLESSO ARCHEOLOGICO  DELLA BASILICA DEI SS. FELICE E FORTUNATO IN VICENZA"

Mercoledì 6 febbraio 2013 alle ore 20,30 -  presso il Bar Menti - Via Legione Antonini 20 - Vicenza - tel. 0444/1802271

 

La tavola rotonda di archeologia con approfondimenti e studio di vecchie mappe, libri e  foto sarà a cura del nostro socio dott. Damiano Ponzio.

Al termine del convegno i partecipanti potranno gustare un ricco buffet  composto da pane biscotto con soppressa e pancetta accompagnato da un bicchiere di buon vino.

Sarà ammesso un numero massimo di 25 partecipanti

 

Referente della manifestazione - Damiano Ponzio cell. 339/2947631 - 349/1350269

Il costo per ognuno dei partecipanti è fissato in € 10

Le iscrizioni dovranno pervenire entro martedì 5 febbraio 2013 e si chiuderanno al raggiungimento del numero massimo  dei posti disponibili.

 

 

 

 

 

Manifestazioni organizzate nel                  

 

 

 

TRE GIOIELLI - Il tempio di Santa Corona, cinque secoli di volti, la collezione Roi

24 NOVEMBRE 2012 - VIcenza - Sezione culturale

Circolare  nr 74/2012

 

 

 

 

Il Circolo vuole offrire a tutti gli affezionati cultori dell’arte e della storia vicentina l’opportunità di fruire di tre gioielli della nostra città. Il primo, il Tempio di Santa Corona, per il quale è superfluo ogni possibile aggettivo, gli altri due, la mostra “Cinque secoli di volti” e le opere della “Donazione Roi”, collocati nella Pinacoteca civica di Palazzo Chiericati .

 

·  Il tempio di Santa Corona è nuovamente visitabile dopo i lunghi lavori che ne avevano vietata la visita e torna in tutto il suo prezioso splendore ad essere patrimonio della nostra Vicenza, Città Bellissima. 

· In concomitanza con la mostra in Basilica Palladiana, la Pinacoteca civica di Palazzo Chiericati ospita “Cinque secoli di volti. Una società e la sua immagine nei capolavori di Palazzo Chiericati”, allestita negli ambienti a piano terra e negli spazi suggestivi dei seminterrati palladiani, oggetto di radicale intervento di recupero che li renderà per la prima volta pienamente utilizzati e visitabili dal pubblico. L’esposizione comprende una scelta selezione di ritratti dal XVI al XX secolo appartenenti alle raccolte civiche.

· L'eredità che Roi ha lasciato ai Musei costituisce una collezione eclettica che comprende opere provenienti da diverse epoche e stili, eseguite con tecniche diverse ma tutte di altissima qualità. Riflette il temperamento del suo collezionista ed il suo approccio istintivo, affettivo verso le opere che lo colpivano che poi collocava nelle sue abitazioni, e che ora è un bene di tutti i vicentini.

 

Programma

ore 9.00 incontro con la guida, professoressa Patrizia Muroni, di fronte all’ingresso di Santa Corona ed inizio del tour tra i capolavori. 

La quota d’iscrizione è di € 10.00 per i soci ordinari e di € 11.00 per i soci aggregati.

L’iniziativa è riservata ad un numero massimo di 25 partecipanti - Adesioni entro il 22 novembre

 

Referente per il Circolo: Rosanna Capuano 3391902524

 

 

THIENE - CASTELLO PORTO COLLEONI ed i sapori del territorio

18 NOVEMBRE 2012  - Sezione culturale

Circolare  nr 67/2012

 

 

 

Per gli appuntamenti culturali il Circolo, secondo il suo abituale ed inconfondibile stile, vi propone una visita a due passi da casa: una piacevole escursione nella vicina e storica cittadina di Thiene, per visitare il Castello Porto Colleoni  ed assaporare la famosa treccia d’oro e…la porchetta Zuglianese che tanto successo ha riscosso tra  noi durante la  gita sulle Bregonze lo scorso Marzo. 

Il Castello costituisce una fastosa dimora civile del XV secolo che unisce le caratteristiche gotiche del castello con i tipici vocaboli del palazzo veneziano e della Villa veneta. L’interno è ornato dalle decorazioni pittoriche dello Zelotti e del Fasolo, mentre all'esterno sono visibili la vera da pozzo del Palladio e la Scuderia settecentesca opera del Muttoni.

La Chiesa della Natività di Maria Vergine viene comunemente chiamata dai thienesi “la ceseta rossa”, per il colore conferitole dai mattoni. Fatta costruire nel 1476 quale cappella gentilizia del Castello, viene tradizionalmente attribuita a Domenico da Venezia.

All'interno sono custodite sculture quattrocentesche della Madonna e dei Santi Francesco e Bartolomeo.

Di particolare interesse il monumento sepolcrale di Teresa Colleoni, (1844) eseguito da Gaetano Monti, allievo del Canova.

Questo ed altro vi attenderà domenica 18 novembre, se vorrete essere dei nostri.

 

ORE 9.15

Come lo scorso marzo, saremo accompagnati dal dottor Michele Maino che, in rappresentanza della pro loco di Zugliano, ci guiderà alla scoperta del territorio.

 

Il costo per la partecipazione al nostro appuntamento, comprensiva di ingresso e visita guidata al Castello Colleoni e alla chiesetta della Natività è  di € 12,00 Con anche il pranzo a base di prodotti tipici è complessivamente di € 23,00

Prenotazioni entro il 14 novembre 2012 – La prenotazione è impegnativa- La visita si svolgerà con qualsiasi tempo.

Referente del Circolo: Rosanna Capuano 339/1902524

 

Media voto di gradimento :

 

 

 

 

MATTINATA VICENTINA

10 NOVEMBRE 2012  - Sezione culturale

Circolare  nr 66/2012

 

 

 

Il nostro tradizionale appuntamento per meglio conoscere o riscoprire le tante attrattive della nostra Città ci porta quest’anno a Villa Guiccioli a Monte Berico per una visita guidata e approfondita del nostro Museo del Risorgimento.

In esso rivivremo gli intensi fatti del 1848 che portarono i nostri concittadini a battersi per la libertà e per l’indipendenza: una pagina importante della storia vicentina, un esempio da ricordare e far conoscere ai nostri ragazzi. 

La nostra Mattinata è sempre coincisa con la Giornata Provinciale del Bacalà promossa dalla Venerabile Confraternita, e quindi, al pranzo a Villa Disconzi (meglio conosciuto come Ristorante al Pellegrino) potremo degustare il piatto della nostra più cara tradizione che tutto il mondo ci invidia: il bacalà alla vicentina (possibilità di pietanza alternativa per chi non mangia il bacalà). 

Per favorire la partecipazione anche dei ragazzi il Circolo renderà gratuita la loro partecipazione con un menù loro riservato: un bel piatto di Bigoli al torcio al sugo o al ragù. Per tutti è anche garantita una bella fetta di torta, acqua, vino Pinot Bianco e Tai Rosso Cantina Dal Maso.

 

Programma

Ore  9,00          Raduno dei partecipanti alle Scalette di Monte Berico per chi vorrà celebrare il nostro appuntamento con la camminata della devozione alla “nostra” Madonna (o per smaltire qualche etto di troppo). Sosta caffè al Pellegrino (con bocconcino sorpresa ma solo per chi viene a piedi!) si riprende poi la camminata fino al Museo e arrivo alle...

Ore 10,30          Ritrovo al Museo con tutti gli altri che arriveranno con altri mezzi e visita guidata.

Ore 12,00         Ritorno in passeggiata al Piazzale di Monte Berico,

Ore 12,30         Pranzo a Villa Disconzi

 

Soci Ordinari   € 20,00  Soci Aggregati  € 22,00 - Ragazzi fino a 14 anni compiuti: GRATIS (La quota comprende: biglietto ingresso al Museo, visita guidata (Patrizia Muroni), ristorazione)

Prenotazione entro il 5 novembre 2012 fino ad un massimo di 50 persone

Referente del Circolo: Carlo Pepe tel. 335/7387664

La Mattinata si svolgerà con qualsiasi tempo

 

Media voto di gradimento :

 

 

VICENZA MEDIOEVALE

19 OTTOBRE 2012 - 30 NOVEMBRE 2012  - Sezione culturale

Circolare  nr 65/2012

 

La sezione culturale del Circolo propone due venerdì alla scoperta di aspetti della nostra città legati ad un periodo storico forse meno noto di altri: il Medioevo.

Nel Duecento la struttura urbanistica della città era simile a quella di altre città venete. Al centro dell'insediamento più antico, vicino a dove si presume fosse il Foro romano, sorgevano i luoghi del potere pubblico: il Palatium vetus, il Salone dei Quattrocento sotto il quale passava l'antico cardo maximus e dove si riuniva il Consiglio di Credenza e, più ad est, il Palazzo del Podestà, affiancato a nord dalla Torre dei Bissari e a sud da quella del Tormento. Tutt'intorno le piazze dei mercati di vendita al minuto: la piazza delle Biave, vale a dire del foraggio e delle sementi, la piazza del Vino, che ora è quella che si trova davanti alla chiesa dei Servi, la piazza delle Erbe, le Pescherie vecchie e quelle Nuove, corrispondente all’attuale piazzetta Palladio dove si vendeva il pesce di fiume, mentre in quelle vecchie si vendeva quello di mare, contrà Muscheria dove si vendevano guanti e oggetti in pelle e le strade occupate dalle professioni giuridiche, come i Nodari, e finanziarie come la contrà dei Giudei, corrispondente all’attuale Contrà Cavour. A poca distanza la cittadella, ancora in parte fortificata, degli edifici religiosi: la cattedrale, il palazzo del vescovo e le abitazioni dei canonici.

 

Questo e molto altro ancora ci verrà illustrato e mostrato dalla nostra competente guida, Professoressa Patrizia Muroni la quale, dopo un’introduzione storica tenuta da Rosanna Capuano, ci accompagnerà passo, passo, in due pomeriggi dedicati alla scoperta della nostra Vicenza “ città bellissima”.

 

Venerdì 19 ottobre ore 17.30: Cattedrale – Torre campanaria – Case Loschi. -Appuntamento alle 17.25 davanti al Duomo.

 

Venerdì 30 novembre ore 17.30: Chiesa dei Servi – piazze medievali - San Vincenzo. - Appuntamento alle 17.25  davanti alla chiesa dei Servi.

 

Entrambi i pomeriggi termineranno con un aperitivo presso due locali tipici del nostro centro storico che non vi riveliamo per lasciarvi il piacere della sorpresa.

La quota per ognuno dei due pomeriggi è di € 6.oo.

 

Iscrizioni (impegnative) per entrambi (o anche per uno solo) dei due appuntamenti entro mercoledì 17 ottobre.

Referente per il Circolo: Rosanna Capuano 339 1902524                                          

 

Media voto di gradimento :

 

 

GRUMOLO DELLE ABBADESSE, TRA STORIA ARTE E RISO....

27 ottobre 2012

Circolare  nr 61/2012

 

 

Grumolo delle Abbadesse è un comune di quasi 4.000 abitanti il cui territorio molti di noi attraversano spesso, ma del quale, probabilmente, ignorano la storia millenaria. Grumolo conobbe sicuramente le orme dei Romani cui seguirono, in tempi successivi, quelle di popolazioni barbare, soprattutto longobarde e poi franche. Il territorio, nell'anno 1004, passò alle benedettine del Monastero di S. Pietro di Vicenza. Alle monache spetta il merito di aver dato impulso economico al paese con opere di disboscamento, l'introduzione della coltura del riso e l’allevamento del bestiame. Grumolo subì poi le alterne vicende che segnarono Vicenza ed il suo territorio nel periodo di trapasso dal feudalesimo, al Comune e alla Signoria. Nel 1404 come il resto della regione, passò sotto il dominio della Serenissima beneficiando della sua protezione. Dal 1797, con l’avvento del dominio napoleonico e l'emanazione delle leggi sui beni ecclesiastici, fu posto fine al potere delle badesse sul territorio di Grumolo che, da allora, visse le sorti comuni al vicentino: prima sotto il dominio Napoleonico poi Austriaco ed infine, dal 1886 fu annesso all'Italia.

Questo e molto altro ancora attende tutti gli appassionati di storia, architettura e tradizioni…nonché di sapori del nostro territorio.

 

Sabato 27 ottobre alle ore 9.00 (puntuali, mi raccomando!), raggiungeremo con i nostri mezzi il parcheggio del Ristorante Giada, lungo la S.S. 11, in località Vancimuglio; di lì in compagnia della nostra socia, la bravissima guida, Patrizia Muroni, scopriremo villa Porto Rigo, più nota come villa Chiericati, tappa fondamentale dell’evoluzione del linguaggio palladiano, annoverata nel patrimonio UNESCO. Raggiungeremo poi Grumolo dove ci saranno mostrate le molte ville patrizie della cittadina. Visiteremo, quindi, l’azienda “ Riseria delle Abbadesse”, produttrice del famoso riso di Grumolo, dove il proprietario, Paolo Pavan, c’illustrerà le varie fasi di lavorazione di un prodotto la cui varietà “violone nano”, è stato riconosciuto presidio slow food ed infine degusteremo ben due tipi di risotto, cucinato dallo chef di fiducia del signor Pavan, preparato secondo tutte le regole tramandate dalle antiche badesse.

Per chi vorrà, sarà aperto lo spaccio della Riseria dove sarà possibile acquistare quanto prodotto dalla Riseria delle Abbadesse.

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE € 14.00 Soci Ordinari - 16.00 Familiari Soci ordinari e Soci Aggregati.

 

Referente del Circolo: Rosanna Capuano tel. 339/1902524

Prenotazioni entro il 25 ottobre  2012 La prenotazione è impegnativa.  ATTENZIONE solo 25 posti.

 

Media voto di gradimento :

 

 

 

LA GRANDE MOSTRA - RAFFAELLO VERSO PICASSO, STORIE DI SGUARDI VOLTI E FIGURE

novembre 2012

Circolare  nr 59/2012

 

Il più importante architetto di ogni tempo, Andrea Palladio, darà idealmente a tutti i visitatori della grande mostra il suo benvenuto, accogliendoli all’interno della Basilica nello spirito rinascimentale di una bellezza non ostentata, ma connaturata al senso stesso della vita, inteso nella sua dimensione di serena  armonia.

Un’incredibile profusione di bellezza sarà quella che si incontrerà all’interno dell’enorme salone. Con l’esposizione di un centinaio di quadri straordinari, provenienti dai musei dei vari Continenti che, dal Quattrocento fino alla conclusione del Novecento, racconteranno la più grande storia che la pittura ricordi: quella dedicata al ritratto e alla figura.

 

Il nostro Circolo, nell’intento di soddisfare le attese dei propri iscritti appassionati d’arte, ha provveduto a prenotare più visite guidate alla mostra che si preannuncia come il più rilevante evento culturale dell’anno. Tali visite sono riservate ai soci ordinarie e aggregati ed ai loro familiari.

I nostri giorni di visita sono:

9 novembre 2012 ore 18.00 - 9 novembre 2012 ore 18.15 - 4 gennaio 2013 ore 18.00  visita riservata ai bambini sotto ai 12 anni (anche accompagnati da adulti)

Ognuna delle nostre visite è riservata a 25 partecipanti. Qualora le richieste superino il numero totale previsto, dopo l’esaurimento dei posti provvederemo a compilare una lista d’attesa e ad effettuare ulteriori prenotazioni, comunicando agli iscritti la data della visita che sarà necessariamente diversa da quelle indicate nella presente circolare.

 

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE:

Ritrovo in Piazzetta Palladio alle ore 17.45 - Formazione dei gruppi - Visita guidata

La quota è di € 15 per gli adulti e € 12 per i bambini sotto ai 12 anni.

La prenotazione è impegnativa e deve pervenire entro mercoledì 31 ottobre 2012

Referente per il Circolo Rosanna Capuano tel. 3391902523 - 3343936697 

 

Media voto di gradimento :

 

 

 

TRA NATURA E STORIA: TREMOSINE E SOLFERINO

20 maggio 2012

Circolare  nr 32/2012

 

Per gli appuntamenti culturali, il Circolo vi propone un’intera giornata da trascorrere tra le bellezze naturalistiche del Lago di Garda e la suggestione della nostra Storia risorgimentale.  

C'è un paese incantato dove le Alpi si tuffano nell'azzurro del lago di Garda e le atmosfere alpine abbracciano quelle mediterranee. Un paese dove il fascino di una natura incontaminata appaga lo spirito e la vita scorre semplice e tranquilla, seguendo il ritmo delle stagioni. 

E, dopo tanta serenità, un momento di ricordo di quanto avvenne il 24 giugno 1859 a Solferino: un breve ritorno nei luoghi dove iniziò l’Unità d’Italia.

 

Domenica 20 maggio alle ore 8.00 ci ritroveremo di fronte al Parking Bassano dove troveremo il pullman che ci condurrà a Tremosine.

Dopo la visita della cittadina, annoverata tra i borghi più belli d’Italia, pranzeremo nell’agriturismo Alpe del Garda, con un menù composto di prodotti tipici locali che prevede:

 

Antipasto di formaggi e salumi tipici - Tortelli di Tremosine - Salamella alla griglia con polenta cusa, Verdure miste grigliate - Acqua minerale - vino – caffè

 

Dopo pranzo lasceremo l’altopiano di Tremosine per riportarci sulla Gardesana ed avviarci verso Solferino, dove si combatté la battaglia che fu la più lunga e la più sanguinosa dell'indipendenza e dell'Unità d'Italia dove, sul colle più alto, visiteremo La Rocca, detta anche “la spia d’Italia”. Lì ricorderemo che Solferino fu anche la culla di un’idea straordinaria, quella secondo la quale un essere umano in difficoltà deve essere aiutato indipendentemente dalla divisa che indossa. Ed è quella stessa idea che ancora oggi, a distanza di 153 anni, anima l'impegno della Croce Rossa Italiana.

 

Il costo per la partecipazione alla giornata è di € 40,00 Soci Ordinari  € 45 Soci Aggregati e Familiari

Referente del Circolo: Rosanna Capuano 339 1902524

Prenotazione entro il 29 aprile 2012 e fino al raggiungimento di n. 40 partecipanti. Al di sotto delle 35 persone l’escursione sarà annullata.

La prenotazione è impegnativa.

 

 

INCONTRI CON L'AUTORE - GABRIELE BUCCERI

18 aprile 2012

Circolare  nr 29/2012

 

La mostra del giovane artista vicentino Gabriele Brucceri riapre alla cultura lo spazio degli Archivi Napoleonici, palazzo storico del centro di Vicenza, in Corso Palladio 149.

Brucceri, 29 anni, in passato studente del liceo artistico Ex Martini di Vicenza - che patrocina l'evento - è laureato all'accademia delle Belle Arti di Bologna, dove ha insegnato come assistente nel corso di incisione del prof. Cataldo Serafini. Da tempo è attivo nel panorama artistico italiano ed europeo, in un percorso che lo ha portato ad esporre numerosi lavori a Milano, Bologna e Barcellona. Liquido, trasparenza e dissolvenze sono i concetti chiave attorno ai quali si sviluppano le creazioni di Brucceri, dove la fluidità è la protagonista indiscussa. La frammentazione diventa l'elemento che concatena tutte le opere, in un'evoluzione che porta verso una dissoluzione dell'elemento figurativo e delle emozioni, espresse in maniera sempre più delicata. Il Circolo vi propone un pomeriggio in compagnia di Gabriele Brucceri.  Appuntamento davanti agli Archivi Napoleonici  –  Corso Palladio 149 Mercoledì 18 aprile 2012 ore 18.00

Sarà un’occasione unica che ci permetterà di vedere la mostra con la guida eccezionale dell’autore che ci spiegherà il suo percorso artistico ed i volti ed i gesti ed i corpi che fluttuano sulle sue tele come in un magma primordiale dove nulla ha peso, ma dove tutto ha senso.

Per chiunque è appassionato di pittura, per chiunque abbia a cuore i giovani talenti che la nostra Vicenza esprime, non ultimo per chiunque voglia rivedere le sale di un palazzo storico non quotidianamente fruibile, l’appuntamento è impedibile!

 

Referente del Circolo: Rosanna Capuano tel. 339/1902524

Prenotazioni entro il  12 aprile - partecipazione gratuita

 

Media voto di gradimento :

 

 

LA STORIA DI HANSEL E GRETEL

25 marzo 2012

Comunicazione ai Soci  nr 11/2012

 

 

Una rilettura della celebre fiaba dei fratelli Grimm, che prende avvio proprio dalla difficoltà di un padre e di una madre a sfamare i figli. In tempi di recessione economica, raccontare questa fiaba ai bimbi della società dei consumi, non è un esercizio di stile. Del resto, le favole non lo sono mai. La casa, il bosco, il sentiero illuminato dai magici sassolini, le piume lucenti del cigno, tutto gira e si trasforma, per poi ritornare con una luce nuova. Uno spettacolo sospeso tra realtà e favola, perché i bambini imparino a dare valore alle cose facendo crescere la loro capacità di discernere per capire con serenità la realtà che ci circonda.....

Il Circolo vi propone un pomeriggio a teatro in compagnia dei vostri figli. La Piccionaia” con il testo e la regia di Michelangelo Campanale e con Catia Caramia, Giulio Ferretto, Paolo Gubello, Maria Pascale, porterà in scena La storia di Hansel e Gretel che rivisitata ed attualizzata la favola dei fratelli Grimm, per offrire a grandi e piccini riflessione e divertimento come solo il linguaggio teatrale riesce a dare. Non è mai troppo presto per portare i bambini a teatro e non c’è modo migliore per trascorrere del tempo con i propri figli.

ATTENZIONE!!! Vi ricordiamo che dal 1° febbraio i parcheggi delimitati da striscia blu limitrofi al teatro Astra sono a pagamento anche nei giorni festivi.

BIGLIETTI - Adulto € 6.50 - Bambino € 4.00

Ridotto (carta 60 - soci coop - enti convenzionati  e Soci Circolo UniCredit Vicenza € 5.00)- PROMOZIONE PORTA IL NONNO A TEATRO: un nonno e due nipoti entrano a teatro con €10.00

Per fruire dell’agevolazione basta presentarsi in teatro con il ns. tesserino e la stampa della  comunicazione nr. 11

 

 

A FIMON  TRA ARCHEOLOGIA E NATURA: PASSEGGIATA A.....6 ZAMPE

15 aprile 2012  Causa previsto maltempo la manifestazione è stata posticipata a domenica 27 maggio 2012

Circolare nr 24/2012

 

 

È primavera ed il Circolo vi invita ad una bella passeggiata e ad un’interessante scoperta culturale che potrete, finalmente, effettuare in compagnia dei vostri migliori amici: i vostri amati cani.

Naturalmente la giornata è aperta a tutti e chi non possiede un cagnolino, può lo stesso approfittare per fare una passeggiata attorno al lago di Fimon in una delle stagioni più belle dell’anno.

Effettueremo l’escursione con la specialissima guida del dottor Damiano Ponzio che, oltre a far parte del Collegio dei Revisori dei Conti del nostro Circolo, è studioso ed esperto conoscitore della realtà preistorica vicentina.

Il giro del lago e la scoperta del sito archeologico ci metteranno certamente appetito e per questo, al ritorno dalla passeggiata, troveremo ad attenderci uno spuntino “Stile Circolo” che, ne siamo certi, sarà gradito a tutti: grandi, piccini e cagnolini. Per il dottor Ponzio, in cambio delle sue gradite conoscenze storico-culturali, è assicurato un vasettone di Nutella!

 

Ore 9.30: ritrovo presso il parcheggio del lago di Fimon

Ore 12.00: spuntino

Saluti ed un…arrivederci alla prossima iniziativa.

 

La manifestazione non avrà luogo in caso di effettive e permanenti avverse condizioni meteorologiche.  

QUOTA DI PARTECIPAZIONE € 7.00 ~ I bambini al di sotto dei 6 anni sono ospiti del Circolo

 

Referente del Circolo: Rosanna Capuano tel. 339/1902524

Prenotazioni entro il 31 marzo 2012 La prenotazione è impegnativa.  ATTENZIONE RICONFERMARE ANCHE TELEFONICAMENTE LA PRIMA ADESIONE

 

Media voto di gradimento :

 

 

 

LE CITTA' MURATE - CITTADELLA E IL CAMMINAMENTO DI RONDA

24 marzo 2012

Circolare nr 19/2012

 

Per gli appuntamenti culturali il Circolo, come già anticipato, vi propone un’escursione a Cittadella, la deliziosa cittadina murata che, con il suo Camminamento di Ronda interamente percorribile, rievoca atmosfere e suggestioni di un lontano passato radice profonda della nostra storia. Le mura: barriera, protezione, intralcio, pericolo, chiusura o appartenenza? Sicuramente, oggi, una grande risorsa. Un'opera d'arte ma, soprattutto, una macchina del tempo che ci restituisce la possibilità di leggere la storia.Ci ritroveremo direttamente a Cittadella, di fronte all’ingresso dell’Ufficio Turistico IAT , sabato 24 marzo alle ore 9.30. L’Ufficio Iat si trova all’interno delle mura di Cittadella, subito dopo l’entrata di Porta Bassano, sulla sinistra, all’indirizzo Porte Bassanesi n.2.

Ognuno potrà arrivare coi propri mezzi e, dopo l’incontro con la guida, visiteremo le mura conducendo la nostra passeggiata lungo il camminamento di ronda che ci consentirà di godere di suggestivi scorci della cittadina e della sua inconfondibile essenza medievale

Chi avesse problemi di trasferimento può mettersi in contatto coi referenti del Circolo per trovare un passaggio in auto.

Dopo la passeggiata sulle mura ci ritroveremo per un aperitivo molto speciale: visiteremo una cioccolateria artigianale ed il suo laboratorio, dove avremo modo assistere alla nascita di un uovo di Pasqua per poi gustare, delle praline, della frutta candita ricoperta di cioccolato, un tartufo e dei drages. Concluderemo quindi con un brindisi al Prosecco o alla cioccolata calda…prima di far ritorno a casa.

Il costo per la partecipazione al nostro appuntamento, comprensivo di ingresso e visita guidata del camminamento di ronda,  visita alla cioccolateria, degustazione di cioccolatini e brindisi è di € 11,00

Resta sempre valida l’opportunità di fruire di un passaggio in auto per chi ne fosse sprovvisto comunicando la necessità al referente della manifestazione.

 

Referente del Circolo: Rosanna Capuano tel. 339/1902524

Prenotazioni entro il 15 marzo 2012 - Prenotazione impegnativa

 

Media voto di gradimento :

 

 

 

 

LE COLLINE DELLE BREGONZE E LE VILLE DELL'ALTO VICENTINO   

3 marzo 2012

Circolare nr 13/2012

 

Per gli appuntamenti culturali il Circolo, secondo le scelte operate in questo primo semestre, vi propone un’escursione tra le colline e le ville dell’Alto Vicentino.

Le splendide colline delle Bregonze sono contese fra i comuni di Carrè, Zugliano, Calvene e Lugo di Vicenza. Per la loro dolce bellezza sono l'orgoglio dell'Alto Vicentino e costituiscono la meta privilegiata per chi ama stare in mezzo alla natura e alle splendide opere che l’uomo ha concepito e realizzato in quei luoghi. In questa nostra prima “incursione” nelle Bregonze, visiteremo Villa Capra Bassani a Sarcedo, Villa Giusti Suman e la chiesetta di San Biagio a Zugliano e Villa Godi Malinverni a Lugo di Vicenza.

Ritrovo e partenza in pullman (facoltativo) dal Parking Bassano di Vicenza  SABATO 3 MARZO ALLE ORE 9, sosta verso le 9,20 in piazza a Breganze per raccogliere soci della zona e inizio della nostra giornata che avrà il seguente svolgimento:

Ritorno alle rispettive sedi di partenza intorno alle ore 18,00 circa. Il costo per la partecipazione alla nostra escursione, comprensiva di viaggio in pullman, ingressi, visite guidate alle Ville e spuntino è di €   22,00 cad. (€ 15,00 senza pullman).L’attività sarà effettuata in pullman (guida/accompagnatore sempre con noi) solo se si raggiungeranno almeno 35 partecipanti; con numeri inferiori si utilizzeranno mezzi propri con possibilità di offrire un passaggio a coloro che lo segnaleranno al referente dell’attività.

 

Referenti del Circolo: Rosanna Capuano tel. 339/1902524 – Carlo Pepe tel. 335/7387664

Prenotazioni entro il 29 febbraio 2012 – La prenotazione è impegnativa.

 

Media voto di gradimento :

 

 

24° FESTIVAL NAZIONALE " MASCHERA D'ORO" - Teatro San Marco - Vicenza

Circolare nr 08/2012

 

Nell’ottica di dare ai propri Soci sempre maggiori opportunità in ambito culturale, il Circolo di Vicenza ha di recente stipulato una Convenzione con F.I.T.A. Veneto ed ha quindi  il piacere e l’onore di proporre l’acquisto a prezzo ridotto degli abbonamenti e dei biglietti relativi al 24° Festival Nazionale “Maschera d’Oro” che anche per quest’anno vedrà la fase finale al Teatro San Marco di Vicenza, dove si esibiranno le sette Compagnie finaliste, selezionate tra le ottanta partecipanti. La “Maschera d’Oro” è una rassegna teatrale nazionale riservata alle Compagnie amatoriali di tutte le Federazioni e, oltre a vantare l’alto patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e il sostegno della Regione Veneto, è stata insignita dal Presidente della Repubblica di una targa di benemerenza per l’impegno a favore della cultura. L’abbonamento consentirà l’ingresso al teatro con posto riservato numerato per assistere ad otto spettacoli – le sette compagnie finaliste più la Serata di Gala per le premiazioni come più avanti specificato.

Sia gli abbonamenti che i biglietti per i singoli spettacoli potranno essere prenotati direttamente presso la sede di Vicenza della F.I.T.A. dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13 ai seguenti numeri telefonici 0444/323837 e 0444/324907 chiedendo del sig. Giuliano Dai Zotti. La riduzione verrà applicata alla semplice presentazione della tessera del Circolo.

 

 

 

Manifestazioni organizzate nel

                   

 

Circolare 10/2011 -  LA VALPOLICELLA :Arte cultura e storia     sabato 16 aprile 2011 

 

Il circolo ha il piacere di offrire ai propri Soci un percorso straordinario alla scoperta di luoghi di grande fascino dal punto di vista storico/artistico in una valle famosa per sua importante produzione vinicola. Il programma prevede la visita ad una splendida villa, importanti pievi romaniche con due appuntamenti gastronomici di sicuro interesse.

 

SABATO  16 aprile  2011  -

Numero max. partecipanti: 10.= Costo x Socio Ordinario euro 63.=x Socio aggregato euro 65.= Iscrizioni tassative entro il 8 aprile 2011

Responsabile manifestazione Alberto Saraconi cell 334 - 6508594

 

Circolare 03/2011 -  VICENZA  "Le meraviglie dell'arte"     sabato 19 marzo 2011 

 

Proseguendo nel filone delle visite alle splendide realtà poco conosciute della bellissima Vicenza,il Circolo propone una visita guidata a due particolari siti ricchi di  storia,d’arte e di culto di grande fascino.

Dopo la visita a Palazzo Valmarana Braga, il percorso si snoda attraverso via Riale, contrà Porti fino alla Chiesa di S.Stefano, con visita approfondita.           

Si tratta di una comoda passeggiata per una zona ricca di  famosi palazzi nobiliari, per la massima restaurati e portati all’antico splendore

 

SABATO  19  marzo  2011  -

Numero max.partecipanti: 25.= Costo x Socio Ordinario euro 13.=x Socio aggregato euro 15.=

Responsabile manifestazione Alberto Saraconi cell 334 - 6508594

Circolare 04/2011 -  ROMA "Le grandi Mostre" e " L'Urbe Paleocristiana"    

 

In occasione di 2 grandi mostre,il Circolo organizza una gita culturale artistica e storica nella nostra splendida Capitale in occasione di due stupende Mostre che rappresentano nel loro genere appuntamenti imperdibili. Presso le Scuderie del Quirinale si può visitare la splendida mostra di Lorenzo Lotto, grande artista veneziano collaboratore del Bellini e che riuscì a conciliare in modo mirabile la grande pittura del Quattrocento con elementi anticipanti l'età barocca. Grandi capolavori provenienti da importanti Musei mondiali e prestigiose collezioni private.

Altro evento di portata irripetibile è la Mostra a Palazzo Farnese dal titolo suggestivo "Dalle collezioni Rinascimentali ad Ambasciata di Francia". Sarà una mostra di giganti : monete antiche, disegni rari, statue romane, mobili e maioliche rinascimentali, gli arazzi del Quirinale, i quadri del Tiziano, di Sebastiano del Piombo, di El Greco e gli affreschi del Carracci, Palazzo progettato dal Sangallo con segno potente di Michelangelo.

A completamento , ma non di secondaria importanza, una visita ad alcune fra le più importanti Basiliche paleocristiane ed edifici di culto, ricchi di storia e di notevoli vestigia quali; affreschi , fregi, mosaici, capitelli, cripte, intarsi, portali e dipinti. Suggestiva la celebre "bocca della verità".

Costo per socio ordinario euro 390 - socio aggregato euro 410. supplemento camera singola euro 40

Adesioni tassative entro il 20 febbraio anticipo all'iscrizione euro 100- Massimo 40 iscritti, minimo 25

Responsabile manifestazione Alberto Saraconi cell 334 - 6508594

 

Circolare 79/2010 -  MUNCH e lo spirito del Nord     sabato 12 febbraio 2011

 

Come primo appuntamento dell'annata 2011 la sezione cultura organizza una visita guidata ad una straordinaria mostra dedicata ai più famosi pittori scandinavi dal secondo ottocento e mostra nella mostra al grande Edvard Munch.

La mostra è composta da 130 opere provenienti da famosi musei scandinavi, europei e americani e si divide in 5 sezioni delle quali 4 dedicate a importanti pittori danesi ,norvegesi, svedesi e irlandesi e la quinta al grande Munch con 40 opere.

Quello che l'esposizione vuole mostrare al pubblico  italiano è la luminosità , il silenzio, il fragore del paesaggio nordico in un contesto di chiarità delle estati e profondità delle notti invernali. La mostra è alloggiata nella splendida Villa Manin di Pasariano del sec XVII ricca di storia di arte e di un passato glorioso legato ai fasti della Serenissima.

 

Sabato 12 febbraio 2011

ore 8 partenza da Vicenza - ore 10.45 arrivo a Sesto al Reghena e visita all'Abbazia di S. Maria in Silvis - ore 12.45 arrivo a Passariano e pranzo libero - ore 14.30 ingresso alla mostra - ore 17.15 partenza per rientro a Vicenza previsto entro le ore 19.30

Numero massimo partecipanti 40

Costo socio ordinario euro 40 - socio aggregato euro 44 Prenotazione entro i l31 gennaio 2011

Responsabile organizzazione sig. Saraconi Alberto cell. 334 - 6508594

 

Circolare 85/2010 -  INCONTRI CULTURALI 

 

Visto il favorevole accoglimento delle passate edizioni, il Circolo propone anche per quest'anno una serie di incontri culturali di vario genere e tutti di alto profilo. I relatori preposti sono per la maggior parte ben noti per la loro conoscenza storico - artistica, con alcune interessanti ed assolute novità che verranno presentate nella specifica tornata. Gli incontri si terranno nella Sala Conferenze della Biblioteca Internazione "La Vigna" sita in Vicenza contrà Porta S. Croce con orario 17.15 - 18.30 ( si prega la puntualità) e per  40 partecipanti al massimo. Costo fisso euro 20 che da diritto a partecipare ad 1 ( uno) o a tutti i 5 incontri . Adesioni entro il 20 gennaio 2011